2010年4月4日日曜日

Iwashimizu-hachimangu

La settimana scorsa sono andato al tempio shintoista: “Iwashimizu-hachimangu(石清水八幡宮)” per vedere un tesoro di quel tempio che e’ una spada molto decorativa. Quando ci sono andato, per caso ho potuto entrare nell’edficio del dio: “Hachiman-shin(八幡神)”, poiche’ questo anno e’ l’anno in cui si deve ricostruire quell’edificio e il dio e’ stato spostato ad l’altro tempio. (Si dice che quando il dio tornera’ in questo tempio, non si potra’ entrare nel tempio eccetto monaci.) Inoltre quei monaci erano molto simpatici e ci hanno guidato e insegnato tante cose di questo tempio. Quindi eravamo molto fortunati e provo a scrivere quello che quei monaci mi hanno detto.
In genere tanti giapponesi conoscono questo tempio dalla storia: “Un monaco del tempio: Ninna-ji(仁和寺にある法師)” nel libro: “Tsurezure-gusa(徒然草)” ma non sanno come e’ questo dio ed anch’io non lo sapevo bene. Un monaco di questo tempio ci ha spiegato che questo dio e’ lo spirito del primo imperatore giapponese: “Ojin-Tenno(応神天皇)” e protegge la casa dell’imperatore e il Giappone. Percio’ questo tempio e’ costruito in un posto da cui entrano degli spiriti demoniaci a Kyoto e ha il ruolo di proteggere Kyoto dagli spiriti. Questo dio e’ anche il dio della casa di Genji, percio’ dopo che i governi di Genji(Bakufu・幕府) avevano controllato il Giappone, sono stati fatti tanti templi di questo dio e si dice che adesso ci siano uno o due millione di templi.
Questi monaci hanno sottolineato che questo dio ha relazione molto forte con il buddismo e lui ha anche un nome buddista: “Hachiman-Daibosatsu(八幡大菩薩)”. Secondo quello che loro hanno detto, infatti quasi tutte le persone nell’eta’ Edo non distinguevano i shintoismo e i buddismo e pensavano che tutte e due fossero uguali. Percio’ in quell’eta’, c’erano monaci buddisti per il 70 percento e monaci shintoisti per il 30 percento in questo tempio e loro facevano messe per gli dei buddisti e sintoisitici tutte e due. Inoltre c’era anche una scultura di Amida per proteggere il “Hachiman-shin” nel primo piano di questo edificio. Ma nell’eta’ Meiji, il governo Meiji ha ordinato di distinguere tra il buddismo e lo shintonismo con severita’ e questo tempio ha dovuto evitare funzione buddiste, percio’ tanti templi di Hachiman-shin ed anche questo tempio sono stati molto danneggiati ma dopo questo ordine, tutti i monaci di questo tempio provavano a contattare i monaci buddisti. Percio’ ogni mese un monaco dei templi buddistici, per esempio “Todai-ji(東大寺)” e “Ninna-ji” ecc, ci vengono e fanno una messa buddista anche oggi. E poi secondo i monaci di questo tempio, anche monaci buddisti del tempio: “Enryaku-ji(延暦寺)”, che fanno una speciale pratica: “Sennichi-Kaiho-Gyo(千日回峰行)”, pregano a “Iwashimizu-hachimangu” quando cominciano a fare questa pratica ogni girono. Quando ho sentito quello che loro hanno detto, mi e’ sembrato che loro fossero orgogliosi di mantenere la tradizione mista tra il buddismo e lo shintoismo fino ad oggi.
― ― ― ◇ ― ― ― ◇ ― ― ― 
Quando sono tornato a casa, ho visto uno spettacolo di una scimmia(猿回し)per la prima volta. Questa simmia che si chiama “Gonta-kun” faceva finta di non potere fare acrobazie, ma alla fine hanno fatto tutte le acrobazie completamente e tutte le persone ed anch’io l’hanno apprezzato molto. Il suo comportamento era molto carino.
(20, Aprile, 2009)
(Link)
Iwashimizu-Hachimangu
http://it.wikipedia.org/wiki/Santuario_di_Iwashimizu
“Un monaco del tempio: Ninna-ji(仁和寺にある法師)”
http://protozoa.blogzine.jp/diary/2005/09/post.html

0 件のコメント:

コメントを投稿

コメントを投稿